ALBERTO POPOLLA:
STORIE E PRATICHE DI IMPROVVISAZIONE LIBERA

Insegnante :Alberto Popolla

L’improvvisazione libera è quella pratica musicale che si afferma in Europa e negli Stati Uniti agli inizi degli anni ’60 e che contiene elementi sia di derivazione jazz che di ambito contemporaneo. Uno dei suoi massimi esponenti e teorici, il chitarrista Derek Bailey, l’ha definita anche improvvisazione non idiomatica, perché trascende stili, generi e linguaggi per dare il più ampio spazio possibile alla propria espressività, personale e di gruppo. Liberi da forme e stilemi predefiniti, i musicisti e le musiciste hanno la possibilità di elaborare proprie dimensioni artistiche, sia in solitario che in stretta connessione con gli altri, costruendo relazioni musicali istantanee, immediate. L’improvvisazione libera, pur avendo negli anni stabilito una metodologia e una serie di comportamenti seppur labili e non rigidamente codificati, permette a chiunque abbia la voglia e la curiosità, di poter improvvisare, di potersi esprimere con il proprio strumento e con la propria voce.

Giorni e orari previsti : il martedi dalle ore 18.30  alle 20:00, cadenza quindicinale a partire dal 15/06 (giugno 15, 29 – luglio 13, 27 – agosto 31 – settembre 14, 28 – ottobre 5)

Data

15 Giu 2021
Expired!

Ora

6:30 pm - 8:00 pm

Costo

90.00

Maggiori informazioni

ISCRIVITI SUBITO

Luogo

Diretta Zoom
Categoria

Organizzatore

SPMT Online
ISCRIVITI SUBITO
SPMT ONLINE
Corsi di Musica in Diretta Zoom

La SPMT è un Ente accreditato

MIUR per la Formazione

Powered by MAPA Comunicazione   - SPMT Online © 2021.E' un progetto della Scuola Popolare di Musica di Testaccio All rights reserved.

Inizia Subito