Vocal Jazz Workshop

Una proposta didattica mirata allo studio dell’improvvisazione vocal scat con Anita Wardell.

2-3 maggio 2015, due incontri collettivi e la possibilità di un incontro individuale…

2 Un nuovo incontro con Anita Wardell a scuola: una proposta didattica mirata allo studio dell’improvvisazione vocal scat.
Due seminari collettivi e la possibilità di un incontro individuale.

Workshop 1

Sabato 2 maggio 2015 – Il cantante e la canzone

ore 15 – 20
Aperto a tutti indipendentemente dal livello di preparazione ed esperienza. Analisi di

– melodia
– fraseggio
– storytelling
– improvvisazione su melodia e ritmo in relazione al testo
– indicazioni del tempo, dell’introduzione e dell’ending del brano
– tecnica vocale in relazione al brano
– tension building and release
– tecnica per l’uso del microfono

Pre-requisito
Preparazione, nella propria tonalità, di uno (più uno extra) fra i seguenti brani, imparando la melodia, il testo ed il suo significato:

I Concentrate on you – Cole Porter- Medium Bossa; Falling in Love with love – Rogers and Hart – Medium Swing; Everything happens to me – Matt Dennis and Tom Addair – Ballad; Lady be Good – George Gershwin – up swing; I didn’t know what time it was – Rogers and Hart – med swing; Just one of those Things – Cole Porter – up swing; How long has this been going on – George Gershwin – ballad; Waltz for Debby – Bill Evans – 3/4; So in Love – Cole Porter – slow bossa; What is this thing called love – Cole Porter – up swing

Domenica 3 maggio 2015 – An analysis of what makes good a good jazz singer

ore 11 – 13.30
Per partecipanti di livello avanzato che hanno frequentato precedenti workshops con Anita Wardell. 

Studio di
– I mean you, Cerille Aimee
– Jitterbug Waltz, Cecille Mclorin Salvant 

Ascolto di due brani contrastanti per osservare e ascoltare le differenze, usati come veicoli per esplorare e applicare nella pratica quanto osservato e ascoltato nell’esercizio.

Workshop 2

Domenica 3 maggio 2015 – Improvvisazione per tutti i livelli ore 15 – 19.30
Analisi di vari metodi di improvvisazione: come improvvisare su un tempo swing, fast, medium e slow, su una bossa, su un 3⁄4 e sulle ballads. Con l’uso di “scat syllables” per facilitare le idee melodiche e ritmiche.

Pre-requisito
– per chi ha già seguito i corsi di Anita Wardell: utilizzare nell’improvvisazione gli ottavi, le terzine, i quarti, individuando possibilmente i vari cambi armonici
– per chi non ha mai improvvisato: assicurarsi di conoscere bene la melodia del brano e ripassare le scale maggiori.

Per questo seminario scegliere uno fra i seguenti brani su cui improvvisare: Autumn leaves – med swing; Blue monk – Slow swing; Love me or leave me – straight 8’s; You don’t know what love is – ballad; Meditation – bossa

Incontro individuale

L’incontro individuale di 45 minuti è previsto solo per chi frequenta il workshop 1 e può essere scelto in questi orari contattando l’Ufficio allievi:

mercoledì 29 aprile, 11 – 16
giovedì 30 aprile, 11 – 15.30
lunedì 4 maggio, 11 – 17

Scarica la locandina

Costi

Workshop 1 e 2
150 € workshop, 50 € incontro individuale, 5 € tessera socio della scuola
120 € workshop e 40 € incontro individuale per i soci della scuola

Workshop 2
€ 50 workshop, € 5 tessera socio della scuola
€ 40 workshop per i soci della Scuola

Modalità di pagamento

Informazioni

06-5759308
06-5759846
info@scuolamusicatestaccio.it

Un nuovo incontro con Anita Wardell alla Scuola Popolare di Musica di Testaccio: una proposta didattica mirata allo studio dell’improvvisazione vocal scat costituito da due seminari collettivi e la possibilità di un incontro individuale, il 2 e 3 maggio.

The event is finished.

Categoria
SPMT ONLINE
Corsi di Musica in Diretta Zoom

La SPMT è un Ente accreditato

MIUR per la Formazione

Powered by MAPA Comunicazione   - SPMT Online © 2022.E' un progetto della Scuola Popolare di Musica di Testaccio All rights reserved.

Inizia Subito